Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page Home page

ECONOMIA DELLA CRIMINALITA'

Corso GIURISPRUDENZA
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2019/2020
Crediti 5
Settore Scientifico Disciplinare SECS-P/03
Anno Terzo anno
Unità temporale Secondo semestre
Ore aula 30
Attività formativa Attività formative a scelta dello studente (art.10, comma 5, lettera a)

Canale unico

Erogazione 80068 ECONOMIA DELLA CRIMINALITA' in Scienze economiche L-33 Gaglioti Angelo, DI BARI MICHELE
Docente Non assegnato
Obiettivi N.D.
Programma
Analisi introduttiva: i concetti di criminalità organizzata e di criminalità associativa;
Analisi statica: l’ordinamento interno delle mafie, in specie della ‘ndrangheta;
Analisi dinamica:
- Dinamiche interne alla ‘ndrangheta: evoluzione diacronica;
- Dinamiche esterne della ‘ndrangheta: i business della ‘ndrangheta;
Analisi strategica - le politiche anti-‘ndrangheta, con riferimento ai seguenti bersagli:
- Territorio: lo strumento militare;
- Persone: l’incriminazione dei soggetti coinvolti;
- Denaro: l’aggressione ai patrimoni illecitamente accumulati;
- “Sangue e onore”:
o la famiglia come meccanismo di trasmissione intergenerazionale della subcultura mafiosa;
o il “velo di ignoranza” sugli interna corporis mafiosi come strumento di attecchimento della subcultura mafiosa nella società civile.

*******
La preparazione sui Contenuti del Programma può svolgersi, a libera scelta del singolo studente, secondo una delle due seguenti Opzioni alternative (Opzione 1; Opzione 2).
Ciascuna delle due Opzioni consta sia di una Parte Generale, che di una Parte Speciale, che di seguito si indicano.
Infine, gli studenti frequentanti dispongono di una facoltà di scelta quanto alla Parte Speciale dell’Opzione da essi prescelta, che di seguito pure si indica.
Testi docente Parte Generale:
- N. GRATTERI & A. NICASO, Fratelli di Sangue, Mondadori, I edizione
limitatamente alle seguenti parti:
o Introduzione (pp. 3-6)
o Capitolo I Omertà senza tempo (pp. 7-12)
o Capitolo II Le origini (pp. 13-26)
o Capitolo V La ‘ndrangheta si urbanizza e si spacca (pp. 41-50)
o Capitolo VI La prima guerra di mafia (pp. 51-60)
o Capitolo VII La seconda guerra di mafia (pp. 61-64)
o Capitolo VIII La struttura (pp. 65-76)
o Capitolo IX Il codice della ‘ndrangheta (pp. 77-88)
o Appendice 2 (pp. 295-336)
(complessive pp. 124)

Parte Speciale:
a) M. DI BARI, Prefetto in terra di ‘ndrangheta (in corso di pubblicazione)
Oppure, in alternativa:
b) Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle Mafie e sulle altre associazioni criminali, anche straniere - Relazione Conclusiva - Relatrice: On. Rosy Bindi Doc. XXIII, n. 38 (trasmessa alle Presidenze l'8 febbraio 2018) ,
scaricabile alla pagina web:
http://www.camera.it/leg17/491?idLegislatura=17&categoria=023&tipologiaDoc=documento&numero=038&doc=pdfel
limitatamente ai seguenti §§:
4.3 Il condizionamento dell’economia ............................ » 155
4.4 Mafia e risorse pubbliche .......................................... » 179
4.4.1 Mafia e appalti ...................................................... » 179
4.4.2 Mafia e sanità ........................................................ » 194
4.5 Il gioco delle mafie ..................................................... » 204
4.5.1 Gioco lecito e illecito ........................................... » 204
4.5.2 Mafia e calcio ...................................................... » 213
4.6 Mafie e fragilità ........................................................... » 218
4.6.1 Mafie, migranti e tratta degli esseri umani,
nuove forme di schiavitù .............................................. » 218
4.6.2 Mafia e minori ...................................................... » 229
4.7 Mafia e Massoneria .................................................... » 248
4.8 Mafie e politica locale ................................................ » 254
4.8.1.1 Candidature .......................................... » 254
4.8.1.2 Scioglimento dei comuni ...................... » 258/269
(complessive pp. 115)

*******

Opzione 2
Parte Generale:
A.R. GAGLIOTI, Analisi della criminalità organizzata (in corso di pubblicazione*)
- tutto il contenuto tranne:
4.1. I Modulo: controllare il territorio con lo strumento militare.
4.2. II Modulo: aggredire lo status libertatis delle persone mafiose con lo strumento penalistico.
4.3. III Modulo: aggredire il patrimonio economico mafioso (il denaro).
Parte Speciale:
a) M. DI BARI, Prefetto in terra di ‘ndrangheta (in corso di pubblicazione)
Oppure, in alternativa:
b) A.R. GAGLIOTI, Analisi della criminalità organizzata (in corso di pubblicazione*)
- le sole seguenti parti:
4.1. I Modulo: controllare il territorio con lo strumento militare.
4.2. II Modulo: aggredire lo status libertatis delle persone mafiose con lo strumento penalistico.
4.3. III Modulo: aggredire il patrimonio economico mafioso (il denaro).
(*) Verrà dato avviso, sulla pagina dedicata all’insegnamento, della pubblicazione dell’opera in esame, ciò che consentirà agli studenti di esercitare la scelta per il Programma secondo l’Opzione 2. Sino a tale avviso, gli studenti potranno scegliere il Programma solo come da Opzione 1 ed avvalersi, inoltre, delle facoltà concesse agli studenti frequentanti per la Parte Speciale.
*******

Facoltà concessa agli studenti frequentanti per la Parte Speciale.
Infine, qualunque sia l’Opzione prescelta tra le due suindicate (Opzione 1 oppure Opzione 2), gli studenti regolarmente frequentanti (tali intendendosi coloro che avranno partecipato ad almeno il 75% del monte-ore didattico complessivo per l’insegnamento nello stesso anno accademico in cui sosterranno l’esame), potranno liberamente scegliere di sostenere l’esame, quanto alla Parte Speciale, sugli argomenti trattati durante tutte le lezioni ed esercitazioni [ferma restando - in ogni caso - la necessità di sostenere l’esame anche sulla Parte Generale, secondo una delle due Opzioni prescelte (Opzione 1; Opzione 2)].
Progetto di ricerca (facoltativo e aggiuntivo).

Infine, potrà essere selezionato, in base al merito e al profitto dimostrati mediante la frequenza al Corso, un numero limitato di studenti disponibili per collaborare alla redazione di un articolo in lingua inglese da sottoporre a peer review in una rivista scientifica internazionale specializzata in materia di studi sociali mediante indicatori (nella specie, si tratterà di formulare e implementare indicatori di potere sociale e di potere organizzativo nella struttura della ‘ndrangheta).
Per la realizzazione di questo Progetto di ricerca, ci si potrà avvalere della collaborazione del DecisionsLAB (diretto dal Prof. M. Ferrara).
Dell’impegno e dei risultati – individuali e di gruppo – della collaborazione degli studenti, si terrà conto in sede di esame per gli studenti che saranno stati selezionati.

Erogazione tradizionale No
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale No
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata
Codice insegnamento online non pubblicato

Cerca nel sito

 

Posta Elettronica Certificata

Direzione

Tel +39 0965.1695510

Fax +39 0965.1695343

Indirizzo e-mail


Biblioteca

Tel +39 0965.1695306-7-8

Fax +39 0965.1695345

Indirizzo e-mail

Orientamento

Tel +39 0965.1695364

Fax -

Indirizzo e-mail


Segreteria studenti

Tel +39 0965.655293

Fax +39 0965.654177

Indirizzo e-mail

Didattica

Giurisprudenza - 0965.1695402

Indirizzo e-mail

Economia - 0965.1695402

Indirizzo e-mail Indirizzo e-mail

Scienze Formazione P.- 0965/1695413-415

Indirizzo e-mail


Social

Facebook

Twitter

YouTube

Instagram