Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page Home page

GRUPPO A SCELTA DELLO STUDENTE

Corso GIURISPRUDENZA
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2017/2018

Modulo: EPIGRAFIA GIURIDICA

Corso GIURISPRUDENZA
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2017/2018
Crediti 5
Settore Scientifico Disciplinare IUS/18
Anno Secondo anno
Unità temporale Primo semestre
Ore aula 30
Attività formativa Attività formative a scelta dello studente (art.10, comma 5, lettera a)

Canale unico

Erogazione 01M42 EPIGRAFIA GIURIDICA in Scienze economiche L-33 COSTABILE FELICIANTONIO
Docente Feliciantonio COSTABILE
Obiettivi N.D.
Programma L’epigrafia giuridica e le fonti del diritto romano: storia degli studi ed affinamento delle moderne metodologie. La storia della scrittura e l’epigrafia. L’onomastica romana. Studio e pubblicazione delle epigrafi. Leggi, editti magistratuali, senatoconsulti e costituzioni imperiali. Diplomi militari. I negotia del diritto privato. Calendari e Fasti. Res Gestae: Cornelio Gallo ed Augusto.
Testi docente O. Licandro, Il «diritto inciso». Lineamenti di epigrafia giuridica romana, Catania 2002.
Erogazione tradizionale No
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale No
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata

Modulo: FONDAMENTI ROMANISTICI DEL DIRITTO EUROPEO

Corso GIURISPRUDENZA
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2017/2018
Crediti 5
Settore Scientifico Disciplinare IUS/18
Anno Secondo anno
Unità temporale Primo semestre
Ore aula 30
Attività formativa Attività formative a scelta dello studente (art.10, comma 5, lettera a)

Canale unico

Erogazione 80L001 FONDAMENTI ROMANISTICI DEL DIRITTO EUROPEO in Scienze economiche L-33 COSTABILE FELICIANTONIO
Docente Feliciantonio COSTABILE
Obiettivi N.D.
Programma IL PROBLEMA DELL’UNITÀ EUROPEA

DALL’EPITAPHIOS DI PERICLE ALLA CONCEZIONE PAGANA DELLA CIVITAS TARDO-ANTICA

IL MISTICISMO PAGANO E LA SUA INFLUENZA NELLA NASCITA DEL CRISTIANESIMO. IL CAPOVOLGIMENTO DEI VALORI MORALI E POLITICI: AUTONOMIA ED ETERONOMIA (LEX DEI E SHARIA)

IL RITORNO DEL CALSSICO E LA NASCITA DEL MONDO MODERNO

APPORTI DELLA TRADIZIONE ROMANISTICA AL DIRITTO PRIVATO EUROPEO.

L’ISTITUZIONE DELL’INSEGNAMENTO
DI FONDAMENTI NEI SISTEMI DI CIVIL LAW


PREMESSE STORICHE:
DAL DIRITTO ROMANO AL IVS COMMVNE.

STORICITÀ DEL DIRITTO ROMANO
E CREATIVITÀ DOGMATICA PER IL DIRITTO MODERNO
Testi docente Felice Costabile - a cura di , Atene e Roma alle origini della democrazia moderna e la tradizione romanistica nei sistemi di Civil Law e di Common Law, Giappichelli Editore 2016
Erogazione tradizionale No
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale No
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata

Modulo: DIRITTO CANONICO

Corso GIURISPRUDENZA
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2017/2018
Crediti 5
Settore Scientifico Disciplinare IUS/11
Anno Secondo anno
Unità temporale Primo semestre
Ore aula 30
Attività formativa Attività formative a scelta dello studente (art.10, comma 5, lettera a)

Canale unico

Erogazione 01M31 DIRITTO CANONICO in Scienze economiche L-33 DE GREGORIO FAUSTINO
Docente Faustino DE GREGORIO
Obiettivi Lo studio si propone di individuare, attraverso la disamina degli istituti e l'applicazione delle norme del codice di diritto canonico, gli strumenti dei quali dispone la Chiesa Cattolica per appalesare ragioni e situazioni a prescindere da condizionamenti di tipo discrezionale o coscienziale.
Programma L’Oggetto del Corso, articolato in una Parte Generale e una Parte Speciale, si propone di avviare gli studenti a una comprensione dei principi che regolano l’ordinamento canonistico privilegiando lo studio delle fonti e le peculiarità proprie della materia. Nella parte speciale verranno trattati alcuni istituti tipici del diritto canonico.
Modalità di erogazione: le lezioni provvedono a rendere lo studente capace di valutare i momenti salienti attraverso i quali si è proceduto alla codificazione delle corpus iuris canonici.
Si specifica che le lezioni vengono svolte frontalmente in aula e il corso prevede dedicati studi seminariali.
Valutazione: nel corso delle lezioni si procederà a delle verifiche intermedie tese a valutare la conoscenza degli argomenti trattati dal docente in aula. Al termine delle lezioni è previsto un esame finale orale.
Testi docente PARTE GENERALE:
Luciano MUSSELLI - Mario TEDESCHI, Manuale di Diritto Canonico, Monduzzi, Bologna, ultima edizione


PARTE SPECIALE:
Faustino DE GREGORIO, Omnis potestas a Deo. Tra Romanità e Cristianità, parte speciale, Volume II, Giappichelli, Torino, 2013
PARTE SPECIALE (IN ALTERNATIVA)
Faustino DE GREGORIO,Studi seminariali di storia, diritto canonico ed ecclesiastico, Giappichelli, Torino, 2016, solo i Saggi di Faustino De Gregorio, Giuseppe Carlo Rotilio e Maria Ornella Attisano
Erogazione tradizionale No
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale No
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata

Modulo: DIRITTO PRIVATO EUROPEO

Corso GIURISPRUDENZA
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2017/2018
Crediti 5
Settore Scientifico Disciplinare
Anno Secondo anno
Unità temporale Primo semestre
Ore aula 30
Attività formativa Attività formative a scelta dello studente (art.10, comma 5, lettera a)

Canale unico

Erogazione 01M134 DIRITTO PRIVATO EUROPEO in Scienze economiche L-33 VIGLIANISI FERRARO ANGELO
Docente Angelo VIGLIANISI FERRARO
Obiettivi Il corso è finalizzato a far acquisire agli studenti i fondamenti del diritto privato europeo. Ciò avverrà sia attraverso il trasferimento di nozioni utili per l’acquisizione del linguaggio tecnico-giuridico europeo, sia mediante l’analisi degli istituti più importanti del diritto civile sovranazionale. Una grande attenzione verrà riservata alle fonti di diritto (privato) europeo, al principio della responsabilità dello Stato per violazione del diritto dell’Unione europea e ad alcuni diritti fondamentali dell’uomo riconosciuti nella Carta di Nizza.
Programma Il programma del Corso comprende:

A) una Parte generale dedicata ad un approfondimento dello studio delle fonti europee (con particolare riguardo alle novità introdotte dal Trattato di Lisbona, agli effetti diretti verticali ed orizzontali delle direttive, al principio dell’interpretazione conforme, alla responsabilità Stato per violazione del diritto europeo e all’efficacia delle decisioni della Corte di giustizia negli ordinamenti nazionali), nonché alla circolazione dei modelli giuridici all’interno dell’Unione europea e alle diverse tecniche di integrazione politica, giuridica ed economica tra gli Stati membri;

B) una Parte speciale, nella quale saranno esaminati – anche in forma seminariale – quattro dei più importanti diritti fondamentali contenuti nella Carta di Nizza (divenuta pienamente vincolante con l’entrata in vigore del Trattato di Lisbona): diritto all’integrità della persona (art. 3); diritto alla privacy (art. 8), diritto di sposarsi e di costituire una famiglia (art. 9), diritto di proprietà (art. 17).



Testi docente Testi consigliati per gli studenti non frequentanti:
G. BENACCHIO, Diritto privato della Unione europea. Fonti, modelli, regole, VII ed., Padova, Cedam, 2016, capp. I-IV, pagg. 3-130 (per la Parte generale);

G. D'AMICO (a cura di), Proprietà e diritto europeo, ESI, 2013, pagg. 7-31 e 153-184 (per la Parte speciale).

I frequentanti potranno studiare su materiali didattici che verranno forniti nel corso delle lezioni e sostenere, se interessati, un esonero intermedio.

Erogazione tradizionale No
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale No
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata

Modulo: DIRITTO SPORTIVO

Corso GIURISPRUDENZA
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2017/2018
Crediti 5
Settore Scientifico Disciplinare IUS/01
Anno Secondo anno
Unità temporale Primo semestre
Ore aula 30
Attività formativa Attività formative a scelta dello studente (art.10, comma 5, lettera a)

Canale unico

Erogazione 01M38 DIRITTO SPORTIVO in Scienze economiche L-33 BUSACCA ANGELA
Docente Angela BUSACCA
Obiettivi Acquisire conoscenza della struttura e delle istituzioni dell'ordinamento sportivo; approfondimento sugli indici di rilevanza giuridica dell'attività sportiva e dell'agonismo organizzato.
Programma CdL Giurisprudenza (5cfu) // CdL Scienze Economiche (6cfu)
Il programma del corso 2017/2018 si compone di una parte generale e di una parte speciale; nel corso delle lezioni saranno approfondite le tematiche relative alla organizzazione e normazione dell’ordinamento sportivo nazionale ed internazionale ed ai principali contratti di lavoro e di pubblicità del cd. sport business; per gli studenti del CdL Magistrale in Giurisprudenza la parte speciale sarà dedicata al sistema della giustizia sportiva ed ai rapporti con la giustizia ordinaria; per gli studenti dei CdL in Scienze Economiche, la parte speciale sarà dedicata al web marketing per lo sport ed alla comunicazione sportiva attraverso i social network.
Nel corso dell’a.a. inoltre, saranno organizzati alcuni seminari con docenti provenienti da altre università e con alcuni esponenti di organismi istituzionali dell’ordinamento sportivo (Collegio di Garanzia CONI, Procura FIGC, Comitato Italiano Paralimpico).

Parte generale:
Nozione di Sport: tra attività ludica ed attività “a rilevanza” giuridica.
L’ordinamento sportivo: struttura, istituzioni, fonti, soggetti.
I rapporti con l’ordinamento statale (*)
L’attività sportiva come prestazione di lavoro; i contratti per atleti professionisti; i contratti per gli atleti dilettanti (*)
I contratti di pubblicità e di vendita dei diritti televisivi (*)
Lo sport come inclusione sociale; sport e disabilità; sport ed immigrazione (*).

Parte Speciale (CdL in Giurisprudenza):
Il sistema della giustizia sportiva dopo la riforma del 2014 (*)
L’illecito sportivo tra regole federali, responsabilità civile e responsabilità penale (*)
Profili penalistici: il doping

Parte Speciale (CdL in Scienze Economiche):
Il web markeing per lo sport
Target sportivo in Internet e social media per lo sport
Strategie comunicative e promozione delle attività sportive tramite il web (*)
Testi docente Testi consigliati:

Parte generale:
Liotta-Santoro, Lezioni di diritto sportivo, Giuffrè (2016), pp. 3-237
Parte speciale:
(CdL Giurispridenza) Liotta-Santoro, Lezioni di diritto sportivo, Giuffrè (2016) pp. 239-332
(CdL in Scienze Economiche) Ortenzi, Digital marketing per lo sport, Hoepli (2017), pp. 3-96.

**gli studenti che frequentano il corso possono utilizzare, per gli argomenti contrassegnati con (*), i materiali analizzati e distribuiti nel corso delle lezioni**
Erogazione tradizionale No
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale No
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata

Modulo: DIRITTO URBANISTICO

Corso GIURISPRUDENZA
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2017/2018
Crediti 5
Settore Scientifico Disciplinare IUS/10
Anno Secondo anno
Unità temporale Primo semestre
Ore aula 30
Attività formativa Attività formative a scelta dello studente (art.10, comma 5, lettera a)

Canale unico

Erogazione 01M39 DIRITTO URBANISTICO in Scienze economiche L-33 MAZZA LABOCCETTA ANTONINO
Docente Antonino MAZZA LABOCCETTA
Obiettivi N.D.
Programma Programma del corso
Evoluzione della disciplina urbanistica ed edilizia e riparto di competenze.
Il sistema della pianificazione urbanistica.
Il regime giuridico e la disciplina degli interventi edilizi.
Gli abusi edilizi.
Urbanistica e interessi differenziati.

Testi docente F. SALVIA, Manuale di diritto urbanistico, Cedam, 2012;
P. STELLA RICHTER, Diritto urbanistico. Manuale breve, Giuffrè, 2016;
A. FIALE, Compendio di diritto urbanistico, Simone, 2015;
P. STELLA RICHTER, Profili funzionali dell’urbanistica, Editoriale scientifica, 2016;
P. STELLA RICHTER, Il principi di diritto urbanistico, Giuffrè, 2006.
Erogazione tradizionale No
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale No
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata

Cerca nel sito

 

Posta Elettronica Certificata

Direzione

Tel +39 0965.1695510

Fax +39 0965.1695343

Indirizzo e-mail


Biblioteca

Tel +39 0965.1695306-7-8

Fax +39 0965.1695345

Indirizzo e-mail

Orientamento

Tel +39 0965.1695364

Fax -

Indirizzo e-mail


Segreteria studenti

Tel +39 0965.655293

Fax +39 0965.654177

Indirizzo e-mail

Didattica

Giurisprudenza - 0965.1695402

Indirizzo e-mail

Economia - 0965.1695402

Indirizzo e-mail Indirizzo e-mail

Scienze Formazione P.- 0965/1695413-415

Indirizzo e-mail


Social

Facebook

Twitter

YouTube

Instagram