Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti, necessari al suo funzionamento, e, con il tuo consenso, cookie di profilazione ed altri strumenti di tracciamento di terze parti, utili per esporre video ed analizzare il traffico al fine di misurare l'efficacia delle attività di comunicazione istituzionale. Puoi rifiutare i cookie non necessari e di profilazione cliccando su "Solo cookie tecnici". Puoi scegliere di acconsentirne l'utilizzo cliccando su "Accetta tutti" oppure puoi personalizzare le tue scelte cliccando su "Personalizza".
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy.

Solo cookie tecnici Personalizza Accetta tutti

vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page Home page

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO

Corso SCIENZE ECONOMICHE
Curriculum comune
Anno Accademico 2023/2024
Anno 1
Crediti 8
Ore aula 48
Settore Scientifico Disciplinare IUS/01 - DIRITTO PRIVATO
Attività formativa Base
Ambito Giuridico

CANALE AL

Docente

Foto Amalia Chiara DI LANDRO
Responsabile Amalia Chiara DI LANDRO
Crediti 8
Semestre Secondo Ciclo Semestrale

Informazioni dettagliate relative all'attività formativa

Il diritto privato in generale

Il fenomeno giuridico. Il diritto privato nel sistema generale dell’ordinamento giuridico.

La norma giuridica. Le fonti del diritto. L’interpretazione dei testi normativi. L’analogia. L’efficacia della legge nel tempo e nello spazio.

Le situazioni giuridiche. Concetto di situazione giuridica e classificazione delle situazioni giuridiche. Diritto soggettivo, aspettativa, status, dovere, obbligo, soggezione, onere.

I soggetti e il diritto delle persone

Il soggetto giuridico. Capacità giuridica e capacità di agire; legittimazione a ricevere e

legittimazione ad agire. La persona fisica. I diritti della personalità. Le persone giuridiche. Le associazioni non riconosciute. I comitati.

L’oggetto e i fatti giuridici

L'oggetto giuridico. Cose e beni in senso giuridico. Il patrimonio. Categorie di beni. Beni pubblici. Universalità patrimoniali. Pertinenze. Frutti.

I fatti giuridici. Il comportamento: concetto e distinzioni (comportamenti materiali e immateriali, attuosi ed inattuosi; dichiarazioni di scienza; dichiarazioni di volontà negoziali e non negoziali). La pubblicità.

Proprietà e diritti reali. - La proprietà: contenuto e limiti. Pluralità di statuti e contenuto minimo. La proprietà edilizia e le norme urbanistiche. L'espropriazione. La proprietà agraria. Modi di acquisto della proprietà e azioni di difesa. Diritti reali di godimento su cosa altrui. Comunione. Condominio degli edifici.

Obbligazioni- Nozione, struttura e caratteri dell’obbligazione. Fonti delle obbligazioni.

Gli elementi del rapporto obbligatorio. I soggetti del rapporto obbligatorio. Le obbligazioni soggettivamente complesse. L’oggetto del rapporto obbligatorio: la prestazione. Obbligazioni semplici, obbligazioni alternative, obbligazioni facoltative. Obbligazioni pecuniarie. L’adempimento dell’obbligazione e il dovere di cooperazione del creditore . I modi di estinzione dell’obbligazione diversi dall’adempimento.

Modificazioni soggettive del rapporto obbligatorio. La cessione del credito e il factoring.

Inadempimento, responsabilità del debitore e danno risarcibile. Il ritardo nell’adempimento e la mora del debitore. I ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali.

La garanzia del credito: garanzia patrimoniale e responsabilità del debitore. Garanzie reali e personali; mezzi di conservazione della garanzia patrimoniale.



Negozio giuridico e contratto- L’autonomia contrattuale e i requisiti del contratto. La disciplina generale del contratto.-L’accordo. Procedimenti di formazione del contratto, trattative e responsabilità precontrattuale, condizioni generali di contratto. I vizi della volontà (errore violenza e dolo). I vincoli a contrarre. Il contratto preliminare.-L’oggetto del contratto. Classificazioni e distinzione dei contratti. La causa. Il negozio astratto. Il negozio illecito e il negozio in frode alla legge. I motivi e la loro rilevanza.- La forma.-Gli elementi c.d. accidentali (condizione, termine e modus).-Interpretazione, effetti ed esecuzione del contratto.-La rappresentanza. La simulazione. Le cause di invalidità del contratto: nullità, annullabilità ed inefficacia.-Rescissione e risoluzione.

I contratti del consumatore. Singoli contratti: compravendita, locazione, leasing, comodato, mutuo.

 

Responsabilità civile: Nozione- L’illiceità del fatto- Le cause di giustificazione- L’imputabilità del fatto- Il dolo e la colpa- La responsabilità oggettiva- Il nesso di causalità- Il danno cagiomato da più soggetti- Il concorso del fatto colposo del danneggiato- La responsabilità per fatto altrui- Il danno, patrimoniale e non patrimoniale- Risarcimento per equivalente e in forma specifica- Responsabilità contrattuale ed extracontrattuale


Ultimo aggiornamento: 12-02-2024

Uno dei seguenti manuali, a scelta dello studente:

GABRIELLI (a cura di), Diritto Privato, III ed., Giappichelli, Torino, 2024

 

ROPPO, Diritto privato. Linee essenziali, VIII edizione, Giappichelli, 2022 


In alternativa, altro manuale aggiornato, da studiare nelle parti corrispondenti agli argomenti indicati nel programma


Lo studio del manuale deve essere affiancato dalla consultazione di un codice civile aggiornato e delle leggi collegate.


Ultimo aggiornamento: 12-02-2024

Il corso è finalizzato a far acquisire agli studenti i fondamenti generali del diritto privato, insieme alla padronanza di un appropriato linguaggio tecnico-giuridico, con particolare attenzione ai settori che presentano maggiori connessioni con i processi economici.

Tenendo presenti i c.d. descrittori di Dublino, il corso è volto a far acquisire la conoscenza e comprensione delle categorie generali e degli istituti fondamentali del diritto privato, la capacità di applicare tali conoscenze e l’acquisizione di competenze trasversali in modo da garantire la spendibilità del diploma di laurea in diversi contesti professionali. Le lezioni saranno volte a stimolare, inoltre, l’acquisizione di abilità comunicativa e di autonomia di giudizio nella risoluzione delle questioni giuridiche esaminate. 


Ultimo aggiornamento: 12-02-2024

E’ richiesta una minima conoscenza del linguaggio giuridico.


Ultimo aggiornamento: 12-02-2024

 

Lezioni frontali- esercitazioni- seminari con esperti della materia, per garantire una elaborazione personale e pratica delle nozioni giuridiche acquisite


Ultimo aggiornamento: 12-02-2024

Gli studenti lavoratori o fuori corso da più di tre anni potranno sostenere l’esame in due parti, corrispondenti ai seguenti contenuti: 

I parte: Il diritto privato in generale- I soggetti e il diritto delle persone- L’oggetto e i fatti giuridici- La proprietà e i diritti reali

II parte: Le obbligazioni in generale- il negozio giuridico e il contratto- singoli contratti- la responsabilità civile 


Ultimo aggiornamento: 12-02-2024

Prova orale

E’ prevista una prova intermedia, orale e facoltativa, per gli studenti frequentanti.

Criteri di valutazione dell’esame

Criteri di valutazione:

   30 e lode: conoscenza completa, approfondita e critica degli argomenti, eccellente proprietà di linguaggio, completa ed originale capacità interpretativa, piena capacità di applicare autonomamente le conoscenze per risolvere i problemi proposti;

   28 - 30: conoscenza completa e approfondita degli argomenti, ottima proprietà di linguaggio, completa ed efficace capacità interpretativa, in grado di applicare autonomamente le conoscenze per risolvere i problemi proposti;

   24 - 27: conoscenza degli argomenti con un buon grado di padronanza, buona proprietà di linguaggio, corretta e sicura capacità interpretativa, buona capacità di applicare in modo corretto la maggior parte delle conoscenze per risolvere i problemi proposti;

   20 - 23: conoscenza adeguata degli argomenti ma limitata padronanza degli stessi, soddisfacente proprietà di linguaggio, corretta capacità interpretativa, più che sufficiente capacità di applicare autonomamente le conoscenze per risolvere i problemi proposti;

   18 - 19: conoscenza di base degli argomenti principali, conoscenza di base del linguaggio tecnico, sufficiente capacità interpretativa, sufficiente capacità di applicare le conoscenze di base acquisite;

   Insufficiente: non possiede una conoscenza accettabile degli argomenti trattati durante il corso


Ultimo aggiornamento: 12-02-2024


Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento

Elenco dei rievimenti:

Descrizione Avviso
Ricevimenti di: Amalia Chiara Di Landro
La prof.ssa Di Landro riceve gli studenti ogni giovedì, dalle ore 17.30, presso la sede di Palazzo Zani (studio docente).
Nessuna lezione pubblicata
Codice insegnamento online non pubblicato

CANALE MZ

Docente

Foto Domenica PIRILLI
Responsabile Domenica PIRILLI
Crediti 8
Semestre Secondo Ciclo Semestrale

Informazioni dettagliate relative all'attività formativa

1)ll fenomeno giuridico. Diritto e norme. Il diritto privato nel sistema generale. La norma giuridica. La struttura della norma giuridica. Il codice civile: inquadramento storico. Struttura del codice civile. Le fonti del diritto privato. Applicazione ed interpretazione dei testi normativi.

2)Le situazioni giuridiche. Classificazione delle situazioni giuridiche.

3)Il soggetto giuridico. La persona fisica e le persone giuridiche. Capacità giuridica e capacità di agire; amministrazione di sostegno; incapacità legale e incapacità naturale. I diritti della personalità. Gli enti giuridici: attività e organizzazione; tipologie e finalità.

4)L’oggetto giuridico. Cose e beni in senso giuridico. Il patrimonio. Categorie di beni. Universalità patrimoniali. Pertinenze. Frutti.

5)Proprietà, diritti reali e possesso. La proprietà: contenuto e limiti. Rapporti di vicinato, atti emulativi, immissioni. Modi di acquisto della proprietà e azioni di difesa. Diritti reali di godimento su cosa altrui. Superficie, enfiteusi, usufrutto, uso e abitazione, servitù prediali. Comunione. Condomino degli edifici. Multiproprietà. Possesso e detenzione. Effetti del possesso. Azioni a tutela del possesso.

6)Obbligazioni e rapporto obbligatorio. Fonti delle obbligazioni. Struttura e caratteri dell'obbligazione. Dovere di correttezza, buona fede, obbligazioni naturali. I soggetti del rapporto obbligatorio. La prestazione. Vicende del rapporto obbligatorio. Modifiche oggettive e soggettive del rapporto. Attuazione ed estinzione del rapporto obbligatorio. Modi di estinzione diversi dall'adempimento. L'inadempimento e la mora del debitore. II ritardo nel pagamento. La mora del creditore.

7)Il negozio giuridico e il contratto in generale. Autonomia privata e autonomia negoziale. Formazione del contratto. Contratto preliminare. Responsabilità precontrattuale. I requisiti del contratto-l’accordo, la causa, l’oggetto, la forma. Elementi accidentali (condizione, termine, modo). Interpretazione del contratto. Rappresentanza, contratto per persona da nominare. Contratto a favore di terzi. Simulazione. L’invalidità del contratto (nullità ed annullabilità). Rescissione. Risoluzione

8) Fonti non contrattuali dell'obbligazione. Promesse unilaterali. Promessa di pagamento e ricognizione di debito, Promessa al pubblico. Obbligazioni nascenti da legge. Gestione di affari. Pagamento di indebito. Arricchimento senza causa. Illecito e responsabilità extracontrattuale. Danno risarcibile. Risarcimento e quantificazione. Forme speciali di responsabilità civile.

9) Responsabilità patrimoniale del debitore. disposizioni generali. Garanzie reali. Ipoteca. Pegno. Mezzi di conservazione della garanzia patrimoniale ed esecuzione forzata. Sequestro conservativo. Azione surrogatoria, revocatoria e sequestro conservativo.

 


Ultimo aggiornamento: 03-03-2024

Testi consigliati:

 

-Paradiso, Corso di Istituzioni di diritto privato, Giappichelli, 2022

 

-Roppo, Diritto privato, Linee essenziali, Giappichelli, 2022

 

ovvero qualsiasi altro manuale di Diritto privato aggiornato che tratti gli argomenti indicati in programma.

 

La preparazione all'esame impone l'utilizzazione di un codice civile con leggi complementari aggiornato con le ultime novità.


Ultimo aggiornamento: 03-03-2024

Il corso è finalizzato a far acquisire agli studenti i fondamenti del diritto privato attraverso il trasferimento di nozioni utili per l’acquisizione del linguaggio tecnico-giuridico e la conoscenza delle più importanti istituzioni generali del diritto privato


Ultimo aggiornamento: 03-03-2024

La modalità di esame è quella classica della prova orale.

 

Criteri di valutazione:

Ai fini dell'attribuzione del voto si seguiranno i criteri seguenti:

30 e lode: conoscenza completa, approfondita e critica degli argomenti, eccellente proprietà di linguaggio, completa ed originale capacità interpretativa, piena capacità di applicare autonomamente le conoscenze per risolvere i problemi proposti;

28 - 30: conoscenza completa e approfondita degli argomenti, ottima proprietà di linguaggio, completa ed efficace capacità interpretativa, attitudine ad applicare autonomamente le conoscenze per risolvere i problemi proposti;

24 - 27: conoscenza degli argomenti con un buon grado di padronanza, buona proprietà di linguaggio, corretta e sicura capacità interpretativa, buona capacità di applicare in modo corretto la maggior parte delle conoscenze per risolvere i problemi proposti;

20 - 23: conoscenza adeguata degli argomenti ma limitata padronanza degli stessi, soddisfacente proprietà di linguaggio, corretta capacità interpretativa, più che sufficiente capacità di applicare autonomamente le conoscenze per risolvere i problemi proposti;

18 - 19: conoscenza di base degli argomenti principali, conoscenza di base del linguaggio tecnico, sufficiente capacità interpretativa, sufficiente capacità di applicare le conoscenze di base acquisite;

Insufficiente: non possiede una conoscenza accettabile degli argomenti trattati durante il corso.


Ultimo aggiornamento: 03-03-2024


Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento

Elenco dei rievimenti:

Descrizione Avviso
Ricevimenti di: Domenica Pirilli
Il prossimo ricevimento della Prof.ssa Pirilli si svolgerà a Palazzo Zani giovedì 9 maggio alle ore 10:30
Nessuna lezione pubblicata
Codice insegnamento online non pubblicato

Impostazione cookie

Cerca nel sito

 

Posta Elettronica Certificata

Direzione

Tel +39 0965.1695510

Fax +39 0965.1695343

Indirizzo e-mail


Biblioteca

Tel +39 0965.1695306-7-8

Fax +39 0965.1695345

Indirizzo e-mail

Orientamento

Tel +39 0965.1695364

Fax -

Indirizzo e-mail


Segreteria studenti

Tel +39 0965.655293

Fax +39 0965.654177

Indirizzo e-mail

Didattica

Giurisprudenza - +39 0965.1695402

Indirizzo e-mail

Economia - +39 0965.1695368

Indirizzo e-mail Indirizzo e-mail

Scienze Umane - +39 0965.1695404

Indirizzo e-mail Indirizzo e-mail


Social

Facebook

Twitter

YouTube

Instagram