Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page Home page

FILOSOFIA DEL DIRITTO

Corso GIURISPRUDENZA
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2021/2022
Crediti 9
Settore Scientifico Disciplinare IUS/20
Anno Secondo anno
Unità temporale Primo semestre
Ore aula 54
Attività formativa Attività formative di base

Canale unico

Docente DANIELE CANANZI
Obiettivi Il corso si propone di fornire elementi per la formazione tecnica del giurista e di stimolare lo sviluppo della capacità di analisi e comprensione delle questioni. Il corso vuole fornire allo studente una metodologia nella comprensione delle questioni teoretiche e nella soluzione di casi pratici.
Le questioni affrontate e la modalità dialogica di svolgimento del corso si propongono di sollecitare nello studente autonomia di giudizio e capacità critica
Lo studio della materia non richiede competenze specifiche o studi pregressi in tematiche giuridiche o filosofiche. Tutto quanto necessario allo studente per lo studio della materia e la preparazione dell’esame finale sarà fornito dal docente durante le lezioni e i ricevimenti studenti.
Programma Il corso è dedicato al tema dell’interpretazione e della giustificazione del diritto, vengono affrontate alcune delle principali questioni della Filosofia del diritto. In particolare saranno trattati i seguenti temi principali: filosofia del diritto e scienza giuridica; il pensiero moderno e le teorie del diritto; il diritto nel tempo presente; il nichilismo giuridico e le sue ragioni; violenza e diritto; teoria dell’interpretazione ed ermeneutica giuridica; norma, sistema, diritto; ordinamento giuridico e giustificazione dell’obbligatorietà; principi e diritti; questioni di diritto e prassi giuridiche; estetica del diritto.

Descrittori di Dublino:
1. Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding);
2. Conoscenza e capacità di comprensione applicate (applying knowledge and understanding);
3. Autonomia di giudizio (making judgements);
4. Abilità comunicative (communication skills);
5. Capacità di apprendere (learning skills).

La modalità di esame è quella classica della prova orale con un preliminare lavoro in gruppi di studenti per la discussione dell'intero programma d'esame.

Criteri di valutazione:
Ai fini dell'attribuzione del voto si seguiranno i criteri seguenti:30 e lode: conoscenza completa, approfondita e critica degli argomenti, eccellente proprietà di linguaggio, completa ed originale capacità interpretativa, piena capacità di applicare autonomamente le conoscenze per risolvere i problemi proposti;
28 - 30: conoscenza completa e approfondita degli argomenti, ottima proprietà di linguaggio, completa ed efficace capacità interpretativa, in grado di applicare autonomamente le conoscenze per risolvere i problemi proposti;
24 - 27: conoscenza degli argomenti con un buon grado di padronanza, buona proprietà di linguaggio, corretta e sicura capacità interpretativa, buona capacità di applicare in modo corretto la maggior parte delle conoscenze per risolvere i problemi proposti;
20 - 23: conoscenza adeguata degli argomenti ma limitata padronanza degli stessi, soddisfacente proprietà di linguaggio, corretta capacità interpretativa, più che sufficiente capacità di applicare autonomamente le conoscenze per risolvere i problemi proposti;
18 - 19: conoscenza di base degli argomenti principali, conoscenza di base del linguaggio tecnico, sufficiente capacità interpretativa, sufficiente capacità di applicare le conoscenze di base acquisite;
Insufficiente: non possiede una conoscenza accettabile degli argomenti trattati durante il corso.
Testi docente Testi di riferimento: I testi per la preparazione dell’esame sono tre*.
1. D.M. Cananzi, Formatività e norma, II edizione, Torino, 2018;
2. G. Carcaterra, Dal giurista al filosofo. Livelli e modelli di giustificazione, Torino, 2007;
3. A. Punzi, Prudentia iuris, Torino, 2016;

* N.B. Per gli studenti frequentanti saranno date indicazioni sui testi d’esame nel corso delle lezioni.

Programmi differenziati:
Per gli studenti Erasmus, gli studenti lavoratori e fuori corso dal terzo anno il programma consta dei libri 1) e 2) del programma.

Lettura formativa consigliata:
- P. Grossi, Oltre la legalità, Laterza, Roma-Bari, 2020.

Erogazione tradizionale
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento

Elenco dei rievimenti:

Descrizione Avviso
Ricevimenti di: Daniele Cananzi
Nel primo semestre il prof. Cananzi riceve gli studenti il mercoledì dalle 10,00 alle 11,00 presso la direzione del DIGIES al Lotto D.
Gli studenti che dovessero avere necessità possono concordare, scrivendo una email, appuntamenti in giorni e in orari diversi.
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata
Codice insegnamento online non pubblicato

Cerca nel sito

 

Posta Elettronica Certificata

Direzione

Tel +39 0965.1695510

Fax +39 0965.1695343

Indirizzo e-mail


Biblioteca

Tel +39 0965.1695306-7-8

Fax +39 0965.1695345

Indirizzo e-mail

Orientamento

Tel +39 0965.1695364

Fax -

Indirizzo e-mail


Segreteria studenti

Tel +39 0965.655293

Fax +39 0965.654177

Indirizzo e-mail

Didattica

Giurisprudenza - 0965.1695402

Indirizzo e-mail

Economia - 0965.1695402

Indirizzo e-mail Indirizzo e-mail

Scienze Umane - 0965/1695413-415

Indirizzo e-mail Indirizzo e-mail


Social

Facebook

Twitter

YouTube

Instagram