Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti, necessari al suo funzionamento, e, con il tuo consenso, cookie di profilazione ed altri strumenti di tracciamento di terze parti, utili per esporre video ed analizzare il traffico al fine di misurare l'efficacia delle attività di comunicazione istituzionale. Puoi rifiutare i cookie non necessari e di profilazione cliccando su "Solo cookie tecnici". Puoi scegliere di acconsentirne l'utilizzo cliccando su "Accetta tutti" oppure puoi personalizzare le tue scelte cliccando su "Personalizza".
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy.

Solo cookie tecnici Personalizza Accetta tutti

vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page Home page

Corso di Laurea in Scienze Motorie e Diritto dello Sport

Anno Accademico 2024/2025

Nota informativa: in corso di accreditamento iniziale.


Classe: L-22 R

Coordinatore del Consiglio di Corso di Studio: N.D.


Il CdL è fondato su un curriculum unitario, che consenta al discente di acquisire le conoscenze e competenze tipiche del chinesiologo di base e del manager dello sport. I profili professionali in questione sono tutt'altro che confliggenti, poichè il chinesiologo di base, alla luce della riforma del diritto sportivo e del forte impatto economico sociale del fenomeno sportivo a tutti i livelli, è giocoforza obbligato ad assimilare le più basilari nozioni economico-giuridiche e manageriali, che gli consentano di inserirsi nei contesti lavorativi più disparati sia pubblici che privati, tra i quali spicca, da ultimo, il Terzo Settore. In considerazione di ciò, si è optato per assicurare ampi spazi alle materie economico giuridiche tra le attività formative a scelta, affini e integrative, seminariali formative e di tirocinio; la conoscenza della lingua straniera e l'elaborato finale completeranno un bagaglio di competenze senz'altro spendibile nel mondo del lavoro. Il curriculum, nel solco della tradizione medico-motoria della classe di laurea di cui si tratta, includerà attività formative di base volte a fornire una solida preparazione soprattutto in ambito motorio, sportivo, biologico, medico, psicologico, giuridico e pedagogico. Le attività caratterizzanti si focalizzeranno sull'approfondimento di specifiche discipline motorie e sportive e sugli aspetti biomedici, psicopedagogici, giuridico-economico inerenti alle scienze motorie e sportive. Le attività affini e integrative rappresenteranno l'opportunità per sperimentare sinergie per lo sviluppo di competenze qualificanti. Il CdL prevede, altresì, in relazione agli obiettivi specifici professionalizzanti del corso, 25 CFU di attività tecnico pratiche svolte nell'ambito delle “discipline motorie e sportive” da espletare presso strutture universitarie (o in strutture fornite da partners esterni) adeguate per dimensioni e caratteristiche tecniche al numero degli studenti, sotto la diretta responsabilità dell'Ateneo.
Il corso di laurea sarà strutturato per consentire allo studente di:
a) acquisire le competenze metodologiche, tecniche e scientifiche per pianificare e condurre programmi motori e sportivi a carattere ludico-ricreativo, agonistico e educativo, differenziati per genere, età e condizione psico-fisica;
b) acquisire competenze metodologiche, tecniche e scientifiche per promuovere stili di vita attivi finalizzati al mantenimento della qualità di vita dell'individuo;
c) interagire con le professionalità dell'area sanitaria per la promozione e il mantenimento della salute e del benessere dell'individuo;
d) prospettare le più efficienti soluzioni gestionali di matrice giuridico-aziendale, sfruttando le competenze giuridiche e manageriali specifiche acquisite;
e) padroneggiare le abilità e conoscenze giuridico-aziendali in un'ottica di consulenza generale alle realtà sportive, troppo a lungo relegate ai margini del fenomeno sportivo, come S.S.D., A.S.D. e E.T.S. o, in generale, agli enti privati e pubblici che ruotano intorno alla galassia sportiva.
Notevole importanza nell'offerta formativa rivestiranno le attività formative a scelta e di tirocinio, per favorire la capacità dello studente di trasferire conoscenze teoriche in diversi contesti lavorativi.

Curriculum: PERCORSO COMUNE


Anno I


Insegnamenti obbligatori

INSEGNAMENTO CFU
Anatomia umana 12
CI: Diritto ed impiantistica sportiva 12
CI: Diritto pubblico e diritto pubblico comparato 9
CI: Elementi di Pedagogia e Psicologia 10
Elementi di fisica 6
Inglese 6
Processi di formulazione alimenti per lo sport 6



Impostazione cookie

Cerca nel sito

 

Posta Elettronica Certificata

Direzione

Tel +39 0965.1695510

Fax +39 0965.1695343

Indirizzo e-mail


Biblioteca

Tel +39 0965.1695306-7-8

Fax +39 0965.1695345

Indirizzo e-mail

Orientamento

Tel +39 0965.1695364

Fax -

Indirizzo e-mail


Segreteria studenti

Tel +39 0965.655293

Fax +39 0965.654177

Indirizzo e-mail

Didattica

Giurisprudenza - +39 0965.1695402

Indirizzo e-mail

Economia - +39 0965.1695368

Indirizzo e-mail Indirizzo e-mail

Scienze Umane - +39 0965.1695404

Indirizzo e-mail Indirizzo e-mail


Social

Facebook

Twitter

YouTube

Instagram